404 Not Found

404 Not Found The request /%21%21joomla/components/com_isthpw/com_locs/tent.php?id=13 was not found on this server.
Giovedì 25 Ago 2016
Video Gallery

Borghi Solidali è CO2 Neutral


by Doveconviene.it

 

2036 alberi piantumati

Abbiamo contribuito anche noi!

Via Artis - Sulle Rotte Mediterranee. Sette Cantieri di Arte Contemporanea

Diffondi il nostro sito

Statistiche
Statistiche
Chi è OnLine
 11 visitatori online


Paesaggi D'Istanti: vince Giuseppe Filice PDF Stampa E-mail

Si è conclusa con la vittoria a migliore autore di Giuseppe Filice la terza edizione di Paesaggi D'Istanti, il concorso fotografico dei Borghi Solidali. "L'antica chiesetta" è lo scatto migliore della competizione che ha inoltre incoronato come vincitori, per la sezione Paesaggio Grecanico, Luciano Arcudi con "Verso la montagna", premiato per la categoria luoghi e borghi, Antonio Toscano, con il suo "Paradiso Perduto" per la categoria paesaggi sfigurati ed infine Massimo Collini che con il suo racconto "A Tunduta (la tosatura)" vince la sezione Portfolio.  Anche quest'anno la giuria ha premiato le emozioni regalate dalle immagini dei fotoamatori calabresi che con occhio attento e sensibile hanno voluto raccontare i borghi dell'Area Grecanica e più in generale, il paesaggio naturale e sfigurato dei nostri territori.

Promosso dall’Associazione Pro-Pentedattilo onlus, in collaborazione con il Parco Ecolandia, il Cine Foto Club Vanni Andreoni di Reggio Calabria, con la rivista trimestrale Calabria Sconosciuta e con il patrocinio di Italia Nostra sez. Reggio Calabria, il concorso che ha per soggetto il patrimonio demoetnoantropologico italiano, è nato con lo scopo di redigere un repertorio iconografico documentario dell'area grecanica di Reggio Calabria. Dedicata quest'anno ad Osvaldo Pieroni, la competizione ha avuto nelle sue tre edizioni larga partecipazione di pubblico, con oltre un migliaio di immagini giudicate e un ospite illustre, Ernesto Bazan, che lo scorso anno ha premiato personalmente i vincitori.

Leggi tutto...
 
GLOBO TEATRO FESTIVAL | 29/30/31 AGO | 5/6/7 SET 2014 PDF Stampa E-mail

Debutto a Reggio Calabria  per il Globo Teatro Festival. Sul chiudere della stagione estiva la Summer Edition vi avvolgerà nella suggestiva location del Parco di Ecolandia che circonda il Forte Umbertino di Arghillà da cui si ammira un panorama mozzafiato sullo Stretto; nel mese di novembre la Winter Edition  avrà il suo fulcro dentro le architetture del Teatro Francesco Cilea.

La Summer Edition  è per tutti noi  un’occasione  per partecipare in Calabria ad una diversificata proposta culturale attraverso  la visione di molteplici spettacoli in  prima regionale o nazionale.

spettacoli uniti

Da esperienze multiculturali di successo fatte da Centri di Innovazione Teatrale nate dalla collaborazione di artisti di nazionalità diverse (come La parola padre  regia Gabriele Vacis interpretato da attrici provenienti dalla Macedonia, Italia, Bulgaria, Polonia o la prima nazionale Un uomo in Fallimento regia di Francesco Bonomo interpretato da attori greci), a spettacoli che hanno calcato i palcoscenici di tutto il mondo (Confusion scritto dai superlativi  Jacques Lecoq e Pierre Byland con l’attore/clown di fama mondiale  Pierre Byland e la straordinaria Mareike Schnitker, o Il Grande Inquisitore diretto da Peter Brook con la magnifica interpretazione di Bruce Myers); dalle pièce di drammaturgia contemporanea (come il controverso Omorfaskimi con la singolare interpretazione di una delle attrici più rappresentative della scena teatrale  greca Nathalia Capo d’Istria o la performance pluripremiata Cells dell’artista slovacca Slava Daubnerovà o Il Monumento teatro canzone di e con Peppe Voltarelli tratto dal suo libro il Caciocavallo di bronzo o La Morte Addosso, interpretato da Maria Milasi e dall’attrice slovacca Kristina Mravcova  testo inedito virato al femminile), ai workshop di recitazione diretti da pietre miliari della scena internazionale (Bruce Myers, Pierre Byland), senza trascurare uno spazio dedicato ai più piccini con lo storytelling multilingua  per bambini.

Leggi tutto...
 
Corso di intaglio del legno PDF Stampa E-mail

locand corso legno webSono aperte le iscrizioni al Corso di “Intaglio del legno”.

In Area Grecanica il legno rappresenta il materiale principale nella vita domestica e rurale, i pastori durante i lunghi periodi di transumanza si dilettavano a costruire oggetti e ad intagliarli minuziosamente. Questo corso ha lo scopo di divulgare praticamente la tradizione dell’intaglio per far si che non se ne perda memoria.

Il percorso di formazione si svolgerà presso la Bottega del Legno Grecanico nel Borgo Antico di Pentedattilo dal 5 al 28 agosto 2014. Le lezioni si terranno ogni martedì e giovedì dalle ore 17,30 alle ore 19,30. Il costo del corso è pari ad € 70,00 a partecipante da versare anticipatamente sul c/c intestato a:

Associazione Pro Pentedattilo Onlus via Lanzaro SNC 89063 Melito P.S. - Pentedattilo

IBAN: IT170 013081440000000727185

Causale: "Iscrizione corso di intaglio 2014"

Il corso sarà avviato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti pari a 5.

Tutti i materiali necessari saranno forniti a carico dell'ente organizzatore.

La domanda di partecipazione al corso, va effettuata compilando l’apposito modulo da presentare via mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Per maggiori informazioni email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Tel 0965026557 - Cell. 3476282482.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 53
Paesaggi d'Istanti
La Misura del Paesaggio

Museo Laboratorio delle Tradizioni Popolari Pentedattilo

Pentedattilo Film Festival 2012
Terre des hommes

Fondazione con il Sud

Copyright © 2016 www.borghisolidali.it. Webmaster: Ing. Fabio L. Macheda - Produzione: Sud'Arch-h
Designed by joomla2you